• IT
  • EN
  • RU
  • CN
  • BR
Realizzazioni
SISTEMI DI TRASPORTO SOPRAELEVATI

Sistema ATIL (Automotore Trasporto Interno Leggero) per Grande Ospedale

ATIL (AUTOMOTORE TRASPORTO INTERNO LEGGERO) PER GRANDE OSPEDALE

PAESE:  ITALIA

MATERIALI TRASPORTATI:

  • radiografie, ecografie, tomografie
  • materiali sterili
  • campioni biologici
  • farmaci d’urgenza
  • referti, cartelle cliniche, corrispondenza, modulistica, cancelleria

FUNZIONI AUTOMATIZZATE:
Il sistema di trasporto interno leggero installato presso il Nuovo Ospedale di Mestre è in grado di movimentare in completa sicurezza materiali leggeri collegando in maniera veloce e flessibile le differenti aree all’interno della struttura sanitaria; nello specifico le aree asservite dal sistema sono:

  • i reparti di degenza
  • i blocchi operatori
  • i laboratori di analisi
  • i vari reparti specialistici: farmacia centrale, rianimazione, day hospital, radiologia, ecc.

PRINCIPALI CARATTERISTICHE TECNICHE:

  • Il sistema serve 9 piani e 28 stazioni (oltre quella di manutenzione). Ogni singola stazione è dotata di PC di interfaccia operatore con pagine video facilmente consultabili e utilizzabili, cosi come di opportuni avvisatori ottico/acustici per gli operatori.
  • Il trasporto dei materiali avviene tramite l’uso di veicoli automotori (Shuttle) che si muovono lungo un circuito elettrificato di monorotaia aerea in profilato di alluminio con tratti orizzontali e verticali; l’indirizzamento dei veicoli verso i vari rami avviene per mezzo di speciali scambi rotaia motorizzati. Nei tratti in salita e discesa, gli automotori sono vincolati alla monorotaia impegnando una cremagliera continua.
    La lunghezza totale del circuito è di circa 1500 metri.
  • Ogni veicolo Shuttle è dotato di un contenitore basculante in grado di movimentare un carico utile di 10 kg in un volume di circa 25 litri. I veicoli automotore si muovono lungo la monorotaia con una velocità media di traslazione di 0,4 metri/secondo tranne nell’arrivo e nelle partenze dalle stazioni dove è garantita le velocità di traslazione in sicurezza per gli operatori.
  • L’intera gestione della movimentazione dei veicoli automotore con il coordinamento delle missioni e della movimentazione lungo la linea è effettuata da opportuno server di supervisione con comunicazione alle varie macchine tramite tecnologia wireless secondo le modalità Wi-Fi con l’uso di Access Point e opportune schede di comunicazione a bordo degli automotori e/o nelle scatole di comando collocate in campo. Il sistema di gestione rende ottimizza le missioni in funzione della disponibilità delle destinazioni, visualizza graficamente il flusso dei veicoli, rende disponibile l’interfaccia per la diagnosi remota e visualizza le varie pagine di statistiche e storici.
MAGGIORI DETTAGLI
Top